EMERSON LAKE & PALMER “Live In California 1974” (Shout! Factory – 2012) – TTTT½

15 Gen

ELP Live In California 1974 fronte   011

La faccenda relativa ai nastri originali (audio-video) di CALIFORNIA JAM 1974 è sempre stata poco chiara: per farla breve la ABC  registrò il concerto il 6 aprile 1974 e lo mandò in onda – in forma non completa – per TV e per radio in maggio e giugno dello stesso anno. Anni dopo, quando la DISNEY comprò la ABC-TV, i master del concerto furono distrutti (insieme ad altre registrazioni sportive).  Qualcuno però registrò lo show dalla radio e dalla TV. Quello che è circolato per molti anni sotto forma di bootleg e che in questi ultimi anni è stato pubblicato ufficialmente è dunque tratto dalle copie che qualche fan (in particolare Scott Lifshine di New York) fece all’epoca della prima messa in onda. Copie e nemmeno tutto il concerto nella sua interezza, ah, c’è da incazzarsi non poco visto che è stato un concerto leggendario.

ELP Live In California 1974 fronte   012

A quanto si sa gli headliner dovevano essere i DEEP PURPLE, che però scelsero di iniziare lo show al tramonto per avere un effetto scenico in più, così furono gli ELP che chiusero il festival. Fino ad oggi la performance del gruppo era apparsa sul divudi ufficiale BEYOND THE BEGINNING, in parte sul cd THEN AND NOW e naturalmente in versione bootleg. Non ho mai avuto uno di questi ultimi quindi non so dire se la qualità di questa prima versione audio ufficiale sia migliore dei bootleg, appunto, ma immagino di sì, perché la qualità audio non è davvero niente male, pensavo peggio.

California Jam 1974

ELP Live In California 1974 cd   010

Malgrado le note negative (il concerto non completo, gli edit un po’ bruschi, la qualità audio non stellare) trovo che questa uscita sia sacrosanta. Gli ELP nella loro storia 1970-78 hanno sempre suonato bene, ogni concerto era un inno alla figura del musicista in completo comando dello strumento, ma possiamo dire che nel 1974 oltre alla perizia tecnica, alla qualità delle performance, si aggiungeva la magia del momento forse più alto della loro storia:  la sfrenata irruenza dei primi anni si arricchiva di maturità, esperienza, consapevolezza arrivando all’apogeo definitivo.

ELP Live In California 1974 retro    009

L’impetuosa determinazione in TOCCATA dove anche le tenebre sembrano temere il miglior trio di sempre…

…la poetica dolcezza di STILL YOU TURN ME ON…

…i nove e passa minuti di incredibili PIANO IMPROVISATIONS con EMERSON da solo e poi accompagnato dai suoi due compari…per me questa è la prova che dio esiste, si chiama KEITH EMERSON e suona il piano da dio, appunto…

…e poi ancora “Benvenuti amici miei allo spettacolo che non finisce mai“…

La grafica non è granché, non trova agganci alla storia o al mondo ELP e questo è un errore non da poco. Capisco che queste produzioni vengono fatte a budget ridotto, ma le “sgraficate” fine a sé stesse  vanno evitate. Mi avessero detto qualcosa gli avrei fatto io qualcosa di più adatto con la agenzia di comunicazione dove lavoro…gratis naturalmente.

Ad ogni modo, un grazie a Tony Ortiz, dell’entourage di ELP,  che tanto si è prodigato per fare uscire ufficialmente questo live.

3 Risposte to “EMERSON LAKE & PALMER “Live In California 1974” (Shout! Factory – 2012) – TTTT½”

  1. LucaT. 15/01/2013 a 11:20 #

    Bootleg davvero interessante , posseggo questo concerto all’interno del dvd BEYOND THE BEGINNING , e devo proprio dire che la qualità per essere un prodotto ufficiale (ma lo è ?) non è eccelsa .Sono d’accordo con te , gli EL&P del 70//78 sono impeccabili e quelli relativi ai megaconcerti del 73/74 sono molto probabilmente i migliori in assoluto .
    Ritengo che il finale del concerto spettasse di diritto ai nostri , perché il loro spettacolo è stato a mio parere di gran lunga superiore ai Deep Purple . Poi Blackmore può sfasciare le imitazioni delle sue Strato quanto cazzo gli pare , ma la trovo una cosa parecchio forzata , non ha il senso dello spettacolo di un Keith Emerson o di un certo Page .

    Mi piace

    • Fausto "Tom" Tomelleri 15/01/2013 a 11:57 #

      Solo una curiosità/domanda (superflua?!) da vecchio seguace:
      è possibile amare allo stesso modo Led Zeppelin, R.Stones, Free, Who, Cream cioè in sintesi il Rock Blues e nello stesso tempo ELP, GENESIS, YES, etc. cioè – tanto per intenderci – il BRITISH PROGRESSIVE?
      Nostalgia dei vecchi tempi o reale valore di tale musica che io personalmente ho ascoltato a suo tempo ma che ho sempre trovato fredda, ridondante, “sopra/sotto le righe” ? Grazie della risposta. Fausto Tom Tomelleri

      Mi piace

      • timtirelli 15/01/2013 a 16:05 #

        Caro Tom non posso che risponderti “certo che è possibile” perché a me succede e in modo molto naturale. Certo, probabilmente ho una predisposizione per l’hard-rock-blues, il mio amore per i LZ, Johnny Winter (70-75), i Free e compagnia (cattiva) è immenso e indiscutibile, ma al contempo ricevo molta soddisfazione nell’ascolto del british progressive, è un godimento all’apparenza forse meno viscerale, ma quando EMERSON suona le sue improvisations al piano e quando gli ELP toccano certi brani io vedo le stelle, letteralmente. Capisco che ognuno viva la musica alla sua maniera, se tu trovi fredda e ridondante la musica dei GENESIS, degli YES, degli ELP niente da dire, sei comunque uno che ascolta buonissima musica, è solo questione di sensibilità.

        La reazione chimica tra me e il british progressive (intesi, soprattutto per quei tre nomi citati) è esplosiva, in particolar modo con gli ELP.

        A parte gli ELP, che mi sono arrivati insieme ai LZ nelle primissime fasi della mia vita da rockettaro, forse va aggiunto che con l’avanzare dell’età mi è più congeniale accostarmi alla grande musica, quella un po’ più complessa, rispetto che al passato.

        Ad ogni modo, sono molto contento di essere fatto così, perché riesco ad eccitarmi per le varie facce del rock, proprio come scrivevo nel post di domenica.

        Ciao Tom, grazie del commento.

        Stay with us for more rock and roll.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: