IMPRESSIONI DI DICEMBRE (2010)

19 Feb

REFLECTION FROM A DREAM

…dicembre per me sempre un mese magico: compio gli anni nel giorno del solstizio d’inverno (il giorno più corto, la notte più lunga… di certo il giorno blues per eccellenza), naufrago con malinconica felicità nella atmosfera festiva, rimango incantato dalle lucine ad intermittenza, preparo l’albero, il presepio (laico s’intende: con il pupazzino di Page al posto del bambinello, e le statuine di Fidel e del Che sulle montagne), contemplo il cielo annusando l’aria nella speranza che arrivi la neve, mi godo i rintocchi delle campane e il gelo delle campagne e infine scambio un augurio con le persone a cui tengo, per la nuova stagione e il nuovo anno che stanno arrivando.
Dicembre significa anche alzarsi con trepidazione il 25 mattina e trovare tutti quei bei pacchetti sotto l’albero. Libri, Dvd, Bluray e soprattutto cd, in edizioni speciali s’intende! …
Tutto molto poetico se non che …

WHEN THE LEVEE BREAKS
… la mia bassista preferita per il compleanno mi ha regalato il bellissimo cofanetto giapponese dei Pink Floyd (14 CD), il 25/12 tra i regali di alcuni di voi e quelli che mi ero preso per me mi saranno poi arrivati qualcosa come circa 25 altri titoli in CD, alcuni dei quali in edizione speciale, quindi da 2/3/4 o 5 cd l’uno.
Facendo un calcolo veloce circa 85 CD singoli.
Ora me li sto duplicandoli tutti – su CD! – per potermeli ascoltare in macchina e conservare gli originali con cura (ho anche iniziato a mettere quelli in edizione standard con la custodia in plastica, dentro a delle bustine affinché non si graffino).
Si potrebbe dire che per un po’ sono a posto no?
E invece, oggi 28 dicembre, il mio carrello su Amazon è già pieno di altri 21 titoli + altri 22 sono nel “sotto carrello” Saved Items To Buy Later.
E c’è di più: è bastata una email da CONCERT LIVE (la ditta inglese che produce gli Instant Live ufficiali di alcuni artisti) dove si leggeva che è iniziata la svendita (doppi cd a 7 sterline invece che 20) per farmi fare in fretta e furia un nuovo ordine di 3 doppi CD (Asia all’High Voltage Festival 2010 – Bad Company 1/4/2010 Birmingham – Bad Company 2/4/2010 Manchester … ovviamente quello a Londra di due giorni dopo lo avevo già).

HELP ME IF YOU CAN
Ora, qualcuno sa se esiste la associazione CDisti anonimi?

Poor Tim

2 Risposte a “IMPRESSIONI DI DICEMBRE (2010)”

  1. Dennis 22/02/2011 a 16:37 #

    Quello che rincorri non si arrende, ha gambe lunghissime e snelle, ha polmoni d’acciaio e 50 chili d’ossa …. ti suggerisco di usare l’istinto, la pazienza dell’interista, il fiuto del coyote,… vieni una calda notte d’estate in un incrocio polveroso, dove neppure il canto dei grilli si smorzerà al tuo arrivare, vieni io e la tua anima ti aspettiamo…poi di cd ne comprerai meno.

    "Mi piace"

Rispondi a Dennis Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: