TT BLOG – Terremoto In Emilia update

29 Mag

Siamo di nuovo qui a commentare un terremoto, a distanza di pochi giorni dall’altro. Ringrazio quanti hanno telefonato e scritto per avere notizie.

Tutto più o mene bene nei territori che il blog è solito battere, quindi Reggio, Modena, Nonantola Sassuolo. Non ho sentito la scossa delle 9 perché ero in macchina, ma alle 13 meno 5 ero a Modena al primo piano e quei 30 secondi sono stati spaventosi. Ero con altre persone e facevo quello che manteneva il controllo, ma la lunghezza della forte scossa mi ha fatto temere il peggio…e non è una frase fatta. Pochi minuti dopo sull’asfalto di un parcheggio siamo ritornati a ballare e vedere le automobili parcheggiate dondolare non è stato piacevole.

Cavezzo (Modena) 29 maggio 2012

Poco dopo ho viaggiato tra Modena e Nonantola. Nessun danno evidente (anche se Repubblica parlava di un morto proprio nel mio paese natale), ma la situazione di gran disagio era evidente: fabbriche chiuse, molti camper nei parcheggi e a bordo strada, moltissima gente nei parchi e per le strade, a Nonantola gente che improvvisava il pranzo su tavolini volanti in strada.

Mirandola (Modena) 29 maggio 2012

Brian tutto sommato regge. Un po’ spaventato ma anche eccitato da tutto quel trambusto.

Il resto lo sapete, morti e crolli, SKY TG 24 sta coprendo la cosa con collegamenti non stop.

I nostri pensieri vanno alle genti di Cavezzo, San Felice, Mirandola e zone vicine… paesi che hanno avuto la sfortuna di esseri venti km più a nord. Per circa 500 anni la pianura padana è stata terra esente da forti eventi sismici…dal 20 maggio non è più così, dovremo farcene una ragione.

Cavezzo (Modena) 29 maggio 2012

L’Emilia è ferita nel profondo, se potete date una mano. In qualsiasi modo.

UPDATES:

ore 20:30 – altra scossa.

ore 20:59 – altra scossa.

16 Risposte to “TT BLOG – Terremoto In Emilia update”

  1. picca 29/05/2012 a 21:18 #

    Dopo aver ‘experienced’ il teramoto delle 9’03 (come diceva mia nonna Norma) al decimo piano del Direzionale 70 (bel momento di merda) alle 11 e 30 ho preso la famiglia e ho deciso: tortellini alla panna da Zoello in quel di Seven Dogs (Settecani). Due piccioni con una fava: schivate le scosse della mezza e dell’una e inaspettato incontro con Lorenz della Cattiva Co. di transito in quei luoghi. Saluti a tutti i terronimotati.

    Mi piace

  2. picca 29/05/2012 a 21:18 #

    Dài che ce la facciamo

    Mi piace

  3. timtirelli 29/05/2012 a 21:37 #

    Bisogna farcela.
    Se siete di queste parti potete lasciare un messaggio e farci sapere come state.

    Mi piace

    • Sara Crewe 29/05/2012 a 23:21 #

      Ce la faremo, come sempre, ma è dura. Stamattina in ufficio di scosse ne abbiamo avvertite tre, la prima molto forte… gli altri sono scesi, io sono rimasta al pc a controllare la magnitudo… le scosse in sè non mi fanno paura, non mi muoverei nemmeno, ma le conseguenze sono terrificanti. E questa volta la nostra regione è stata davvero colpita…
      Penso agli altri terremoti forti, quello del ’71. quello dell’ ’83. del ’96, del 2000 o 2001, adesso non ricordo bene, a quello del dicembre del 2008, ma niente di paragonabile a questo… se non un terremoto devastante nel lontanissimo 1117… Non so che dire, dormirò in tuta da ginnastica e con lo zaino accanto al letto… ma pensando ai paesi distrutti, non credo proprio che riuscirò a prendere sonno.

      Mi piace

  4. saurafumi 29/05/2012 a 23:47 #

    Tutti i terremoti che hai citato hanno avuto il loro “normale” svolgimento: scossa forte, e poi tante scossettine di assestamento (e a volte nemmeno quelle, vedi nel 2000…)… questo è completamente diverso… una sequenza impressionante di scosse che non possono definirsi di assestamento… ti tengono continuamente in tensione, e ti batte il cuore ad ogni rumore… qualcosa è cambiato, qua sotto… ed è difficile digerire la notizia che la faglia si sta spostando verso Reggio, come dicono gli esperti…

    Mi piace

  5. alexdoc 30/05/2012 a 00:22 #

    Sentite fortissimo quelle delle 9 e delle 13, poco e niente le altre. Povere genti di quei paesi, sorprese dal fatto che ci hanno sempre detto che non eravamo una zona sismica. Meno male! Sì, qualcosa c’era stato, ricordo bene quella del 1983 da bambino e quella del 1996, ma niente di paragonabile a questo. Come dice Saura, qui sta succedendo qualcosa di completamente diverso anche da tutti gli ultimi terremoti italiani.

    Mi piace

  6. Lorenzo Stefani 30/05/2012 a 01:47 #

    Tutto bene, personalmente: casa (per ora) senza danni ma paura boia. Stavo facendo un prelievo di sangue nel palazzone dell’Exacta in Via Medaglie D’Oro nell’esatto momento della prima scossa, una cosa fantozzianica (e anche un po’ da Dario Argento), con l’ago che ballava nella vena! Comunque non me l’ha squarciata … Povera gente, conosco più di una persona che ha perso o rischia di perdere nel giro di pochi giorni sia la casa che il lavoro. Stasera Modena ha un aspetto inquietante e surreale: domani e forse anche dopodomani le scuole sono chiuse, quindi un sacco di famiglie se ne scappate al mare, in montagna, in collina, comunque via dalla cittá. Sembra di essere a Ferragosto, c’é un vuoto incredibile; l’unico vantaggio è che si trova facilmente il parcheggio in centro, ma francamente preferirei fare la solita fatica. Ciao a tutti, speriamo di poter tornare presto a parlare di musica!

    Mi piace

  7. JayPee 30/05/2012 a 10:25 #

    Alle 9 mi trovavo a casa mia al terzo piano, a Soliera, circa 10 Km da Cavezzo.
    Ero al PC e mi sono ritrovato il modem che avevo a fianco, sulla tastiera.
    Terremoto diverso da quello di Domenica, sussultorio, mi si è spostato un armadio dalla parete.
    A casa mia non ci sono gran danni, crepe dell’intonaco ma per ora non sembrano danni strutturali.

    Quello delle 13 ero seduto su una panchina nel parchetto degli impianti sportivi, quando è cominciato il tagadà: ho visto e sentito il campo da tennis di fronte a me muoversi a destra e sinistra, e i tralicci dei fari ondulare come steli di grano a vento.

    Stanotte ho pensato bene di dormire nei pressi delle colline reggiane, Soliera si è trasformata in un enorme campeggio.

    Barcollomanonmollo

    Mi piace

  8. JayPee 30/05/2012 a 10:30 #

    Dimenticavo, gli esperti da bar che ho come vicini, stanno teorizzando che la causa potrebbe essere le trivellazioni che stanno facendo da un po’ di tempo vicino a Finale Emilia per lo stoccaggio di gas. Sembra che da una settimana prima della scossa di domenica facessero test di pompaggio / trivellazione di gas nel terreno. Coincidenze o teorie del complotto?

    Mi piace

  9. bodhran1969 30/05/2012 a 11:21 #

    @ JayPee
    direi solo coincidenze, per scatenare un terremoto ci vuole ben di più che qualche buchino di una trivella.
    NON MOLLATE!

    Mi piace

  10. alexdoc 30/05/2012 a 12:03 #

    Jaypee: Dici bene, esperti da bar. Il festival delle bufale. Ammesso e non concesso che ci siano state le trivellazioni, non bastano certo per giustificare un disastro simile.

    Mi piace

  11. timtirelli 30/05/2012 a 14:04 #

    Lo scienziato che abita sotto da me, Leo De Catalunya, dice che sono gli esperimenti nucleari sotterranei che stanno facendo in Iran senza che nessuno lo sappia.

    Va beh, non ho tempo per approfondire, devo iniziare i preparativi, mi hanno invitato nel New Mexico Desert alle commemorazioni per il 65esimo anniversario della morte dell’alieno di Roswell.

    Mi piace

    • JayPee 30/05/2012 a 15:38 #

      Un mio condomino asserisce che l’alieno di Roswell è ancora vivo…

      Mi piace

      • timtirelli 30/05/2012 a 18:30 #

        E’ così. Fino a pochi anni fa suonava (male) la chitarra nella tua stessa band.

        Mi piace

  12. alexdoc 30/05/2012 a 16:07 #

    Esperimenti nucleari? Questa ancora mi mancava. E’ molto più verosimile la storia dei vari JimmyPage. Atomic Leopold!

    Mi piace

  13. nessuno 11/06/2012 a 15:26 #

    ce la faremo sicuramente. SPERIAMO

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: