HEART “Strange Euphoria” (Sony 2012 – box set) – TTTTT

13 Lug

Le sorelle Wilson, ah che meraviglia. Sono più di trentanni che sono innamorato di loro, prima Ann e adesso Nancy. Che brave rockettare, che brave compositrici, che belle rockstar, che superfighe. Il loro amore per il rock e per i LED ZEPPELIN in particolare  è così puro che non puoi non trovarle deliziose. Qui le influenze sono sincere, testimoni di una passione vera  così, pur guardando di traverso i varii Led Clones apparsi nel corso degli anni,  gli HEART sono al centro del mio, ehm,  cuore. E poi Ann Wilson è l miglior vocalist bianca di sempre, Nancy è una chitarrista bravissima, e la band (quella degli anni settanta) aveva il suo bel senso rock.

Rigirando il box set (dal prezzo abbordabile) per la prima volta ho pensato che fosse una cosa per fan, per gente insomma che come me e il maestro Riva ha già tutti gli album ufficiali del gruppo, ma poi ascoltandolo ho capito che va davvero bene per tutti, perché anche le versioni “demo” di certe cose note sono bellissime, alcune regalano brividi forse maggiori rispetto alle versioni definitive poi pubblicate.

Il disc one è un discone, e inizia con la prima registrazione in assoluto di ANN, siamo nel 1969 e il brano non è davvero niente male. Flauto e atmosfere misteriose. Il resto rappresenta gli HEART degli anni settanta, atmosfere deliziose, rock vero, bel songwiting. DREAMBOAT ANNIE, BARACCUDA, DOGS & BUTTERFLY…

Il secondo CD rappresenta il passaggio tra il primo periodo d’oro e il successo glamour degli anni ottanta. Magari il gruppo esagerò un po’, andò sopra le righe, ma alcuni di quei pezzi mainstream sono tuttora godibilissimi. EVEN IT UP, NEVER (qui con John Paul Jones al mandolino), ALONE, THESE DREAMS…

L’ultimo disco è dedicato alle cose più recenti e al progetto alternativo di Ann e Nancy, i LOVEMONGERS. Non è noiosetto come temevo, è gradevole, raffinato, piacevole.

Il DVD contiene lo spettacolo registrato nel feb-marzo del 1976 dal gruppo negli studi della KWSU-TV. Registrazione già disponibile sul DVD ufficiale VIDEO ANTHOLOGY. Niente di nuovo quindi (per un Heart fan), ma il video in questione rimane incantevole perché cattura la band nella formazione definitiva sotto i primi raggi del sole del successo. Professionalità e candore, originalità e devozione (Roger Fisher con l’archetto di violino), carattere e tenerezza. Che grandi gli HEART.

Bel cofanetto dunque, 3CD, 1DVD, Booklet, Confezione cartonata formato 20×20, 35 euro (su amazon.it) spesi bene. Sia chiaro, non è un greatest hits, ne mancano davvero tanti di successi, ma un compendio di ampio respiro del gruppo in questione. Ann, Nancy: I love you.

6 Risposte to “HEART “Strange Euphoria” (Sony 2012 – box set) – TTTTT”

  1. Beppe R 14/07/2012 a 21:19 #

    Complimenti Tim, fa piacere che tu renda un accorato omaggio ad un gruppo veramente importante e longevo, il mio parere l’ho già dato nella tua precedente segnalazione. Peccato che Heart non abbiano mai avuto un seguito significativo in Italia, a differenza di tanti gruppi largamente inferiori, e un pò si riflette anche nell’assenza di commenti a riguardo da parte dei lettori. Questo non cambia i miei e i tuoi sentimenti nei confronti delle sorelle Wilson, inestimabili rockeuses, che meritavano la celebrazione rappresentata da “Strange Euphoria”.

    Mi piace

  2. Giancarlo T. 15/07/2012 a 18:57 #

    Lo sai Tim che non sono uno di quelli che regalava cinque stelle a ogni disco. Per cui sono costretto a dire la verità, la mia ovviamente dunque personalissima. Le Heart non mi hanno mai detto un gran ché. Trovo solo alcuni brani gradevoli ma nel complesso sento troppo “pop” e poco rock in quei suoni. Le sento vivere a ridosso di quella sottile linea di confine che delimita il pop dal rock e che trovo sottilissima in troppi casi; nel loro le vedo al di là…quasi stabilmente. La stessa “Dreamboat Annie”, forse il singolo più noto, se fosse stato cantato in italiano da uno dei nostrali gruppi sanremesi, avrebbe suscitato sorrisi tra noi. Per me sono oneste professioniste con qualche buona intuizione. E se penso a qualche bella voce femminile, certamente non mi viene in mente la Wilson. Per me, voci femminili da brivido sono la Joplin, la Slick, la Smith di “Radio Ethiopia” (…e sono stupito che nessuno le riconosca una forza rock di grande impatto) o la Skin, Sandy Denny, la Mitchell, la Baez dei tempi che furono, la Stevie Nicks, Sass Jordan, la Smith e la Fury due eccezionali coriste dei Floyd negli ottanta o, se vogliamo scandagliare il pop rock più “recente” la grandissima Cindy Lauper (uno dei più piacevoli concerti che vidi vent’anni fa), Lennox, Brickell, Morrissette, o Kate Bush, Sheryl Crow, Chrissy Hynde, la O’Connor distrutta dalla droga e da un cervello bacato…ma altre decine ve ne sarebbero…dimenticando le grandi cantanti popolari dei sessanta come la Cass e la Phillips ma onestamente le Wilson difficilmente me le sarei ricordate…Mi spiace per i vostri gusti e per il bel cofanetto, ma il mondo è bello perché vario ed i gusti sono piacevolmente diversi.

    PS : Continuo a ritenere RS edizione americana un buon giornale e quello a cavallo dei sessanta/settanta un giornale eccezionale, ma quando vedo le Wilson in copertina e penso che Zappa non ne ha mai avuta una mi sento pieno di dubbi…americani…il popolo più stupido del mondo…

    Mi piace

  3. Beppe R 17/07/2012 a 16:35 #

    Sono in vacanza, dò un’occhiata e mi ritrovo ‘sto commento del sommo GCT. Nonostante si tratti di uno dei più grandi giornalisti della storia italiana, non sono assolutamente d’accordo con lui. D’altra parte, lui pensa che gli scudetti della Giuve siano 30 e qualcun altro pensa che sian già troppi 28. Sto dalla parte di chi riduce il numero. Va bene pensare che Zappa sia un Dio, anch’io penso che Emerson lo sia, ma non è colpa di altri, già sottovalutati musicisti, se Frank non è mai stato in copertina di Rolling Stone o se Emerson, dopo l’ostracismo dell’emerito John Peel, ha avuto la vita dura. Per me Heart restano un grande gruppo, e se qualcuno vuol prender le distanze dall’hard rock dei 70 e 80 faccia pure. Basta che non cerchi di far passare per fessi gli altri. E non entro in merito a paragoni perchè altrimenti mi girano pure, prometto inoltre di non replicare a qualsiasi altro intervento in merito. Ciao a tutti.

    Mi piace

  4. timtirelli 17/07/2012 a 18:01 #

    Ha un po’ sorpreso anche me Giancarlo il tuo commento, ma come si sa ognuno ha le sue preferenze, ognuno viene colpito in modo diverso dalla musica. Sei uno che ascolta buonissima musica, uno che ne sa, uno che capisce… pertanto accetto il tuo punto di vista. Naturalmente non lo condivido ma come dici tu ” il mondo è bello perché vario ed i gusti sono piacevolmente diversi”.

    Rispondo quindi più che altro per ribadire che anche io non sono uno che da sempre cinque stelle, a differenza di tanti, troppi “critici” italiani…chiaro che scrivendo su un blog personale spesso finisco per parlare della musica che mi piace molto, e quella che mi piace molto è quasi tutta roba da cinque stelle, compreso questo bel cofanetto.

    Per quanto riguarda l’altro discorso…beh, parecchie altre cosette di area rock se cantate in italiano e portate a sanremo avrebbero suscitato sorrisini ironici. Poi, visto che sono in vena di pignolerie, direi che il singolo più noto degli Heart (esclusi gli anni patinati) sia BARRACUDA…è quello a sanremo avrebbe fatto ribaltare gli orchestrali :-)

    Mi piace

  5. mauro bortolini 17/07/2012 a 19:24 #

    Chi ama i Led Zeppelin non puo’ non amare le Heart !!!!!!!!!!!
    Giustissimo l’appunto di Tirelli.
    Barracuda é il brano che le rappresenta veramente.
    Nancy ha persino sposato Cameron Crowe.

    Mi piace

  6. Luca82 28/07/2012 a 14:23 #

    Ascolto volentieri i loro dischi dei ’70 , non conosco benissimo i loro album successivi ma non mi colpiscono particolarmente . Barracuda e Little Queen le mie preferite (scontatissimo) , trovo la voce di Ann Wilson ancora molto bella a differenza di altre come Stivie Nicks (che preferisco nei primi anni con i Fleetwood ) che l’ha un pochino sciupata …

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: