Finalmente il campionato: PESCARA – INTER 0 – 3

26 Ago

Che Eto’o sia lodato, finalmente è iniziato il campionato. Ho aspettato quasi tutta l’estate e ora eccolo qua, ah che meraviglia. Sì, va bene, i calciatori hanno un cervellino piccolo così, sono viziati, strapagati, le società di calcio non sono proprio limpidissime, le scommesse, l’ arroganza di certuni che non sopportano il fatto che ci siano regole da rispettare, le curve a volte becere fino all’inverosimile…è vero c’è tutto questo, ma non è la società che ci siamo scelti? Non ci sono anche cantanti di musica commerciale che prendono vagonate di soldi? Non ci sono attoruncoli che per girare film di cassetta prendono in sei mesi ben più di quel che prende il calciatore più pagato? Non ci sono amministratori delegati, dirigenti, bancari , prelati che prendono somme spropositate? Questo è il capitalismo, e mi girano le palle quando sento fare questi discorsi da gente che vota partiti che sostengono il liberismo sfrenato e la oligarchia.

Così, pur incazzato come tutti nel vedere la società in generale svendere valori, perdere il senso della collettività, infischiarsene del bello, della cultura, della buona musica, delle buone cose della vita, cerco di concentrrami sul calcio, sul gioco, sullo sport che reputo il più bello del mondo, sullo sport più popolare che c’è, perché chiunque può giocarlo con due lire, perché mi dà gioia, perchè quando vedo il giocatore coi colori giusti che insacca la palla nella rete avversaria, dentro al mio cuore partono i fuochi artificiali, l’anima si riallinea con la rotazione del geoide terreste e tutto mi sembra avere un senso.

Eccoci alla prima giornata dunque, il Parma purtroppo ha perso anche perché contro certe sviste (diciamo così) non si può certo vincere (rigore inesistente e goal fantasma, tutti e due contro), il Milan ha fatto lo stesso in casa con la neopromossa Sampdoria e l’Inter ne ha date tre al Pescara: Sneijder, Milito, Couthino. Qualche campione, qualche grande vecchio, qualche faccia nuova e qualche ragazzino. Sono soddisfatto, sembra esserci una linea guida, una testa pensante, e per la prima volta dopo il MOU, sono contento dell’allenatore. Insomma mi preparo a vivere una nuova stagione , sognerò naturalmente, ma terrò i piedi per terra, non mi aspetterò di vincere e prenderò quel che arriverà, ma l’importante sarà che Stramaccioni e i ragazzi mi faranno palpitare il cuore, e questo per me vale più di una vittoria. Amala, cazzo, pazza INTER amala!

4 Risposte a “Finalmente il campionato: PESCARA – INTER 0 – 3”

  1. saurafumi 27/08/2012 a 21:15 #

    La biscetta nerazzurra, lì sotto, è anche simpatica… :-)

    "Mi piace"

  2. timtirelli 27/08/2012 a 23:11 #

    Dai molla tutto e vieni con noi… :-)

    "Mi piace"

  3. Beppe R 28/08/2012 a 21:55 #

    Condivido la premessa generale di Tim e venendo alla nostra squadra del cuore, ho visto una buona, promettente Inter, dopo un primo quarto d’ora soporifero e un pò sofferto. Si può auspicare che Strama sia potenzialmente un grande allenatore (l’importante è che la Società lo sostenga) e la squadra appare motivata e puntellata da efficaci innesti (e non c’era l’ottimo Palacio, senza dimenticare Maicon, ammesso che resti…e lo stesso Pereira). In fondo la squadra favorita, quella che “ce l’hanno tutti con noi” ma ha avuto in omaggio anche il goal della sicurezza contro avversari non irresistibili, non è talmente stratosferica, quindi sperare si può, con i piedi ben saldi per terra.

    "Mi piace"

  4. Danilo63 29/08/2012 a 13:54 #

    Premesso che se anche avessero giocato per una settimana di fila il Parma non avrebbe mai segnato, mi chiedo però se a maglie invertite avrebbero dato sia il rigore che il secondo gol. Il rigore aveva precedentemente un fuorigioco, quindi l’azione andava fermata. Ed il secondo gol la sera dopo su sky era ancora dubbio, ma l’assistente di linea in una frazione di secondo l’ha visto dentro. Mi sa che faranno tutti quanti carriera…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: