La sindrome di Leopold: MICK TAYLOR coi ROLLING STONES l’altra sera alla O2 Arena di Londra

27 Nov

Mi scrive Picca: ” Hai visto Mick Taylor all’O2 con gli Stones in Midnight Rambler? Il Dark Lord a confronto sembra Steve Vai”

Crowley onnipotente, noi che non siamo  teneri con Jimmy Poige, forse dovremmo essere più magnanimi col Dark Lord stesso. Guardate un po’ Mick Taylo, a tratti è davvero imbarazzante: sovrappeso, con movenze, postura e atteggiamento che con una rock star non c’entrano nulla…  incespica sulla sei corde con una disinvoltura che mi fa rabbrividire. Io che ho ancora fanciullescamente in testa CRUSADE, non me ne capacito.

Che sia l’O2 a trasformare i Guitar Gods in chitarristini qualunque? O forse non è il vero Mick Taylor quello sul palco con i Rolling? Possibile che sia morto anche lui? E quello chi è? Un’altro Leopold?

 

6 Risposte to “La sindrome di Leopold: MICK TAYLOR coi ROLLING STONES l’altra sera alla O2 Arena di Londra”

  1. LucaT. 27/11/2012 a 18:41 #

    Non mi stupisco affatto , recentemente ho ascoltato alcune performance dell’ex bambino prodigio dei Bluesbreakers e quasi ci rimanevo . Ho pensato (davvero non scherzo !!) Minchia ! Jimmy non è a questi livelli … Un esempio ? La versione imbarazzante di Can’t You Hear me Knocking disponibile anche su youtube … Quanto a l’abbrutimento e presenza sul palco , gli altri non è che siano bellissimi , ma forse se non avesse commesso il fatale errore di lasciarli 38 anni fa , probabilmente non sarebbe ingrassato e sarebbe rimasto un figurino come i Glimmer Twins . Presenza scenica non ne aveva tanta nemmeno ai tempi d’oro , però come suonava cazzo !!!!

    MickTaylor , uno dei miei idoli di sempre , rivederlo con gli Stones fa comunque piacere e secondo me ,il suo posto all’interno della band non è mai stato occupato da nessun altro .

    Mi piace

  2. LucaT. 27/11/2012 a 20:50 #

    Secondo me Keith ha ordito un complotto per fare sparire il vero M. Taylor , probabilmente per la sua superiorità tecnica , e ha deciso di fare comunella con il suo amichetto di merende Woody , assai mediocre ma “di gruppo” .
    Quello alla O2 , probabilmente è un replicante . Modello Mick Taylopold .

    Mi piace

  3. picca 28/11/2012 a 07:20 #

    Segnalo anche la performance di Jeff Beck in puro stile Beppe Maniglia in Goin’ Down di Freddie King: http://www.youtube.com/watch?v=3LBJY84l1b8

    Mi piace

  4. Paolo Barone 28/11/2012 a 20:36 #

    Ma io dico, ma ‘ndo cazzo vai girando per il palco….stai fermo vicino alla batteria come facevi all’epoca dei fatti…mah, va a capire….

    Mi piace

  5. mauro bortolini 30/11/2012 a 22:44 #

    Ho visto Mick Taylor nel 1983 a Bologna con John Mayall all’Azzarita.
    Quello sul palco dell’ O2 é triste a vedersi.
    Il tentativo di scaldare l’arena con la sua chitarra mi ricorda un vecchio
    blues che dice
    “sometimes i think i do, then again i think i don’t
    sometimes i think i will, baby, then again i think i won’t ”
    In effetti Mick non ce la fa piu’…………

    Mi piace

    • mauro bortolini 03/12/2012 a 08:16 #

      In effetti era il 29 novembre 1982 perchè quella sera John Mayall
      festeggio’ sul palco il compleanno.
      Alla batteria c’era Colin Allen e nella prima parte della tournée che
      sanci’ la ricostituzione dei Bluesbreakers c’era anche John Mc Vie.
      A Bologna non ricordo il bassista della band.
      Sicuramente Mick Taylor quella sera suono’ alla grande.
      Io registrai il concerto con un portatile della Sony che , molto piccolo,
      era facilmente nascondibile al momento dell’ingresso.
      Con quel Sony registrai anche Jimmy a Pistoia nel 1984.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: