CLASSIC ROCK UK magazine n.210 – FREE cover

12 Mag

Numero molto interessante questo: 8 pagine sui FREE che ruotano intorno a FIRE AND WATER (e ad un tributo ad ANDY FRASER), 6 pag sui VAN HALEN e sul loro primo album, altre 6 sui DIRE STRAITS, 5 sugli AEROSMITH di TOYS IN THE ATTIC. Le nostre band dunque.

Tra le altre cosette articoli sui RADIO BIRDMAN e BIG STAR, faccenduole care al nostro Polbi.

Tra le recensioni spiccano le due stelle su dieci (!) date all’ultimo album degli WHITESNAKE “The Purple Album”, stroncato senza mezzi termini. Fa piacere notare ccome certi giornalisti abbiano ancora coraggio e vadano al di là delle sempre più frequenti recensioni neutre quando un disco è pessimo.

Recensito anche l’ultimo (6/10) di MICHAEL DSE BARRES, rampollo Swan Song, e il live 2013 (7/10) dei VAN HALEN.

Tra le ristampe vengono trattate le due deluxe della BAD COMPANY (8/10).

La rubrica BUYER’S GUIDE è dedicata alla CAPRICORN RECORDS, dunque si parla di ALLMAN BROTHERS, DUAN & GREGG ALLMAN, MARSHALL TUCKER BAND etc,

Nello spazio HEAVY LOAD, quattro chiacchiere con STEVE VAI dove ad un certo punto dice (rispondendo alla domanda ” If Hendrix is the best guitar player that ever lived, who’s number two?”): “probably the most important guitar player in my life was Jimmy Page. I don’t see Hendrix or Page as numer one or two, but certainly Page had a tremendous impact on me”. You are not the only one, Steve.

Classic Rock UK n 210

Il cd allegato è meno noioso del solito.

Bel numero questo 210, i lettori di questo blog  non dovrebbe perderlo.

3 Risposte to “CLASSIC ROCK UK magazine n.210 – FREE cover”

  1. Baccio 12/05/2015 a 18:34 #

    Nessun pericolo di perderlo: sono abbonato da 12 anni!

    Mi piace

  2. Baccio 13/05/2015 a 12:05 #

    Arrivato questa mattina sulla mia scrivania!

    Mi piace

  3. mikebravo 13/05/2015 a 17:46 #

    Numero da possedere al piu’ presto.
    Riguardo il connubio Jimy-Jimmy, Hendrix ebbe buone parole per Bonham.
    Come l’amico Eric defini’ i riffs dei Led Zeppelin troppo pesanti per il blues.
    Jimmy al contrario lo cita come il piu’ grande e gli paga il tributo nel 1977
    con la versione di Star- spangled banner.
    Al Madison Square Garden il 19 settembre 1970, Robert Plant ricorda al
    pubblico la scomparsa di Jimi, parlando di grossa perdita e di grande
    dispiacere per tutti.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: