David Lagercrantz “Quello che non uccide – Millenium 4” (Marsilio 2015) – TTT¾

10 Nov

E’ triste pensare che STIEG LARSSON non abbia avuto l’opportunità di vedere la sua trilogia diventare il caso letterario degli ultimi anni, con ottanta (ottanta!) milioni di copie vendute in tutto il mondo. Se ripenso a quei tre libri rivivo la voracità con cui li lessi.

LARSSON  è morto a cinquant’anni per un infarto dopo aver salito le scale che lo portavo all’ufficio della rivista che dirigeva. Malgrado vivesse da trentadue anni con la sua compagna, la sua eredità è finita in mano al padre e al fratello, che STIEG conosceva appena, essendo cresciuto con i nonni nel nord della Svezia. Padre e fratello che non si sono fatto grossi problemi a gestire i suoi diritti in modo sbarazzino, così eccolo qui il quarto episodio della saga di Millennium scritta da un autore diverso, anch’egli svedese.

millennium-4-quello-che-non-uccide-cover

L’inizio è difficile, la mano che scrive è diversa, occorre tempo per abituarsi al nuovo corso, ma poi ci si ritrova alle prese con i personaggi che tanto abbiamo amato e con una storia davvero niente male. La seconda parte del libro scorre bene, l’autore sembra scrollarsi di dosso paure e timori reverenziali e il tutto si fa avvincente. Il finale rimane aperto, è dunque prevedibile aspettarsi nuovi capitoli di questa bella saga.

Questo libro sta ai tre episodi precedenti come PROMETHEUS sta ai primi tre ALIEN, non ne contiene insomma la spinta primordiale e geniale, ma rimane un buon giallo da leggere con piacere.

Sinossi:

Da qualche tempo Millennium non naviga in buone acque e Mikael Blomkvist, il giornalista duro e puro a capo della celebre rivista d’inchiesta, non sembra più godere della popolarità di una volta. Sono in molti a spingere per un cambio di gestione e lo stesso Mikael comincia a chiedersi se la sua visione del giornalismo, per quanto bella e giusta, possa ancora funzionare. Mai come ora, avrebbe bisogno di uno scoop capace di risollevare le sorti del giornale insieme all’immagine – e al morale – del suo direttore responsabile. In una notte di bufera autunnale, una telefonata inattesa sembra finalmente promettere qualche rivelazione succosa. Frans Balder, un’autorità mondiale nel campo dell’intelligenza artificiale, genio dell’informatica capace di far somigliare i computer a degli esseri umani, chiede di vederlo subito. Un invito che Mikael Blomkvist non può ignorare, tanto più che Balder è in contatto con una super hacker che gli sta molto a cuore. Lisbeth Salander, la ragazza col tatuaggio della quale da troppo tempo non ha più notizie, torna così a incrociare la sua strada, guidandolo in una nuova caccia ai cattivi che punta al cuore stesso dell’Nsa, il servizio segreto americano che si occupa della sicurezza nazionale. Ma è un bambino incapace di parlare eppure incredibilmente dotato per i numeri e il disegno a custodire dentro di sé l’elemento decisivo per mettere insieme tutti i pezzi di quella storia esplosiva che Millennium sta aspettando.

Una Risposta to “David Lagercrantz “Quello che non uccide – Millenium 4” (Marsilio 2015) – TTT¾”

  1. bodhran 10/11/2015 a 15:07 #

    Come la maggior parte dei “gialletti” (come mi piace chiamarli anche quando sono thriller o simili) l’ho preso come ebook. Ed è già un pezzo che è lì, ma ancora non mi azzardo ad iniziare.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: