ELP DELUXE EDITIONS: I° & Tarkus (Sony 2012)

21 Set

Sempre un brivido per me acquistare nuove versioni dei soliti vecchi album degli ELP, ormai ne ho diverse ma queste sembrano essere le definitive, almeno ad oggi. Temevo che i rimissaggi di Steve Wilson andassero sopra le righe (tralasciando il discorso circa la opportunità di rimissare certi capolavori), e invece devo dire che mi pare abbia fatto un lavoro efficace, discreto, sapiente. Confezioni molto belle, musica originale sublime, materiale bonus tutto sommato niente male, il tutto ad un prezzo più che ragionevole.

EMERSON LAKE AND PALMER(1970):

Original Album: TTTTT

Disc2 New Stereo Mix: TTTTT

Disc 2 Bonus Material: TTT½

Disc 3 New 5.1 Mix: TTTTT

Packaging:TTTTT

Note: l’inedito RAVE UP, mi intriga parecchio, così come la PROMENADE versione studio e le alternate takes di TAP, KNIFE EDGE e LUCKY MAN. Ah, c’è anche il DRUM SOLO. La groupie ha un impianto 5.1 di tutto rispetto, nell’ascoltarsi con questo sistemaTAKE A PEBBLE sembra di immergersi in un liquido tiepido ed accogliente e galleggiare al suono di musica, quella sublime, quella ti innalza, quella che ti fa entrare in dimensioni diverse.

TARKUS(1971): 

Original Album: TTTT

Disc2 New Stereo Mix: TTTTT

Disc 2 Bonus Material: TT

Disc 3 New 5.1 Mix: TTTTT

Packaging:TTTTT

Note: qui il materiale inedito/raro è striminzito: OH MY FATHER era contenuta nel cofanetto FROM THE BEGINNING di qualche anno fa, sarebbe anche carina se ad un certo punto non spuntasse pari pari il giro d’accordi di HEY JOE.  UNKNOW BALLAD è un accenno di pezzo lento al piano. Ci dice Beppe Riva che verrà tolta dalle future ristampe. Sembra sia Keith Emerson (anche alla voce) ma esperti in Elpologia negano questa possibilità. Mistero. C’è anche un’ alternate take di MASS.

Pensierino finale: mentre scrivo queste appunti scarni e veloci mi risento il tutto…questa come avrete capito più che una recensione vuole essere solo un segnalazione, ma l’impulso sarebbe quello di lasciarsi andare ad iperbole e ad attacchi di iper aggettivazione acuta. Ragazzi, ma quanto era bella la musica degli EMERSON LAKE AND PALMER? Mettete un venerdì sera di fine settembre, la finestra che dà sulla campagna nera, i primi due album degli ELP in versione deluxe …che so TAKE A PEBBLE, PROMENADE e THE ONLY WAY, una tisana lampone & echinacea che ti sorseggi come fosse un Southern Comfort e quel sentimento che riesci a provare mentre ascolti da solo musica suprema. In più Palmiro che viene a cercarti, si sistema tra la tastiera e le deluxe edition, ti guarda, annusa l’aria sonora che gli arriva, sospira e si mette comodo lì accanto a te. Tu, gli ELP e un gatto progressive. ..che vuoi di più?

(Emerson Lake & Palmir)

Una Risposta to “ELP DELUXE EDITIONS: I° & Tarkus (Sony 2012)”

  1. Luca82 21/09/2012 a 23:11 #

    Beh quando si tratta di album come questi ne vale decisamente la pena , bella confezione booklet , qualche pezzo d’archivio ripulito , poi nel caso dei EL&P vengono pubblicate delle cose davvero prelibate anche per quanto riguarda i live . Come diceva qualcuno “stesso quadro , diversa cornice” …

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: