Sognare MICK RALPHS

19 Mar

Va bene, son due giorni che ascolto i MOTT THE HOOPLE (di cui Mick era il chitarrista), ma è mai possibile che un uomo, per quanto di blues, della mia età debba sognare MICK RALPHS? Non mi dilungherò troppo, stare ad ascoltare i sogni degli altri mi ha sempre annoiato, ad ogni modo eravamo in una località dai contorni un po’ sfumati ma che doveva essere BATH (Bagno, insomma Villa Bagno frazione di Regium Lepidi, dove abitavano i miei nonni), c’era una specie di festa all’aperto, qualcosa che aveva a che fare con la musica e io ero lì con la BAD COMPANY.

Bad Co promo shot

Era la BAD COMPANY dei tempi belli seppur con qualche segno dell’età ma il gruppo era sciolto da tempo, c’era pure il povero BOZ BURRELL. Io cercavo in qualche modo, molto delicatamente, di toccare l’argomento reunion. Erano tutti ben disposti e più o meno sorridenti, ma in qualche modo sfuggevoli. RODGERS era quello del 1977 con i capelli un po’ più corti e sembrava più interessato ad andare a chiacchierare con un’altra band, che mi pare fosse quella dei FOREIGNER (ma non ricordo nè Mick Jones, nè Lou Gramm).

Bad Co da sx a dx Mick Ralphs, Paul Rodgers, Simon Kirke, Boz Burrell

Bad Co da sx a dx Mick Ralphs, Paul Rodgers, Simon Kirke, Boz Burrell

Io restavo lì con gli altri tre. Ero l’io attuale con la BAD COMPANY dei fine settanta ed eravamo nel 2013. Cercavo di parlare con MICK RALPHS ma lui non era loquace. Cercavo di farmi dare la sua email, ma lui non ricordava l’indirizzo esatto…insomma c’era sempre un contrattempo che non mi faceva mai arrivare ad un confronto soddisfacente con lui (cosa capitata anche in passato le volte che ho sognato JIMMY PAGE).

Mick Ralphs

Mick Ralphs

Ad un certo punto dovevamo fare qualcosa insieme, io e loro tre. Ad organizzare toccava a me. Stavo dandomi da fare e, pur sorridendo, avevo un forte senso di frustrazione dato dal mancato feedback degli altri tre. Poi all’improvviso PUMMMM! Un ciocco spaventoso. Palmiro come ogni mattina fa cadere il mio portavestiti…vuole che ci alziamo, ha fame. Sono le 06,40.

Tornando a noi, volevo solo dire che son ridotto così, a sognare MICK RALPHS. Insomma, avessi sognato PAGE, JOHNNY WINTER, JEFF BECK, LORENZ o PAOLINO LISONI capirei anche, ma MICK RALPHS! Sì va beh, è uno dei miei eroi ma…

Che vita ragazzi.

Yeah Put out the spotlights one and all
Let the feelin’ get down to your soul
The music’s so loud You can hear the sound
Reachin’ for the sky and tearin’ up the ground

It’s all part of my rock ‘n’ roll fantasy
It’s all part of my rock ‘n’ roll dream Oh yeah
It’s all part of my rock ‘n’ roll fantasy
It’s all part of my rock ‘n’ roll dream Yeah
Fantasy Yeah Yeah Yeah Yeah
Fantasy Yeah Yeah Yeah Yeah

Bad Co Run With The Pack inside 1976

Bad Co Run With The Pack inside 1976 – da sx a dx Boz Burrell, Simon Kirke, Paul Rodgers, Mick Ralphs

PS: nel caso ci fosse lì fuori un cantante alla PAUL RODGERS/IAN HUNTER interessato a formare una band tipo FREE/MOTT THE HOOPLE/BAD COMPANY è pregato di mettersi in contatto. Chissà, forse se vado a dissolvere la mia personalità e divento TIM RALPHS risolvo tutto, tanto come chitarristi siamo lì…

8 Risposte to “Sognare MICK RALPHS”

  1. picca 19/03/2013 a 12:08 #

    Se mi prometti che facciamo Boogie Mama io ci sono

    Mi piace

  2. lucatod 19/03/2013 a 15:23 #

    Questi sono i sogni che può fare solo un vero uomo di blues …
    A proposito di Mick Ralphs , me lo sono visto in un bootleg video di un concerto del 1984 come ritmico di David Gilmour . Oddio le canzoni in scaletta non sono certo eccelse (mi riferisco ai brani tratti dai due LP solistici del Floyd) a meno che non si è fan stralunati come me , però m’è piaciuto parecchio il piglio energico del buon Mick , che a momenti è riuscito a smuovere quella sagoma di Gilmour .

    Mi piace

  3. Baccio 19/03/2013 a 16:37 #

    Certo sarebbe meglio sognare una modella come Bianca Balti, ma all’inconscio non si comanda.

    Mi piace

  4. saurafumi 19/03/2013 a 18:13 #

    Meno male che c’è Palmiro che fa cadere il portavestiti… :-)

    Mi piace

  5. Eli 19/03/2013 a 22:14 #

    Però…Timo e Picca in Boogie Mama….da pensarci su! Dai ragazzi…

    Mi piace

  6. Pol 19/03/2013 a 22:55 #

    Se ti può consolare io una volta sognai che incontrai Michael Jackson…mah :-(

    Mi piace

  7. timtirelli 19/03/2013 a 23:23 #

    L’effetto sarebbe un po’ questo, un gran cantante al quale tocca anche fare l’assolo visto l’incapacità del chitarrista :-)

    Mi piace

  8. picca 20/03/2013 a 11:31 #

    Meraviglia e stupore per la pettinatura di Rodgers nella seconda foto dall’alto.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: