L’INTER cambia allenatore: grazie lo stesso Ciuffy, benvenuto Frankie H Nrg

8 Ago

E’ da ieri sera che se ne parla, la notizia era nell’aria già da un po’ fino a che Sky Sport 24 nel tg serale di ieri alle 20,30 lo ha dato pressoché per certo. Abbiamo iniziato subito a parlarne sul gruppo facebook INTERISTA SOCIAL CLUB anche perché a me questi cambiamenti nel calcio tendono ad esaltarmi sempre. Sarò anche incosciente ma questi colpi di vento li vivo sempre bene, l’aria che cambia, il respiro del maestrale, le novità mi rendono quasi euforico.

D’altra parte non si poteva continuare così, il Mancio non era più motivato dopo il ridimensionamento del suo ruolo, non più manager all’inglese ma allenatore vero e proprio soggetto ai risultati ottenuti. In venti mesi non è che abbia combinato granché dunque è abbastanza logico questo avvicendamento; purtroppo avviene a nemmeno due settimane dall’inizio del campionato, si dovrà trovare la quadra in fretta per non partire troppo attardati, ma è una bella sfida e io sono prontissimo per un nuovo campionato.

Io non sono come quei tifosi che pensano di sapere tutto loro e che non perdono occasione per dire al mister di turno che non capisce un cavolo, io no…io sto sempre dalla parte dell’Inter, sebbene a volte mi deprima per brutte figure tipo quelle delle ultime amichevoli…ma non ce la avrò mai con Mancini, è stata una sfida, non è andata bene, succede. Con il doppio cambio di società poi non è che abbia trovato l’humus ideale. Io vorrò sempre bene a Ciuffy. Mi piace come mister, ha il phisique du role per allenare l’Inter, elegante, intellettualmente pronto, poi sì certo…indisponente, un po’ snob e permalosetto, ma mi ha fatto vincere tre scudetti e qualche altra coppetta, dunque gli vorrò sempre bene.

 

Stamattina alle 11,29 il comunicato dell’INTER:

Simbolo FC INter

MILANO – F.C. Internazionale Milano comunica di aver trovato l’accordo per la risoluzione consensuale del contratto con l’allenatore Roberto ManciniLa società desidera ringraziare Roberto per il lavoro svolto da quando ha accettato l’incarico nel novembre 2014. Nella scorsa stagione la squadra è stata in testa alla Serie A fino alla sosta invernale, terminando il campionato al quarto posto e qualificandosi direttamente alla fase a gironi della Uefa Europa League. Desideriamo ringraziare Roberto per l’impegno e la professionalità dimostrate nei confronti del Club negli ultimi 20 mesi di lavoro.

Poco dopo dal suo account facebook ROBERTO MANCINI annuncia:

13901406_10154292485571070_2778539647926938755_n

Oggi termina il mio impegno professionale con l’Inter, soluzione condivisa con il Club in totale serenità. Desidero ringraziare i tifosi nerazzurri, che con passione e fedeltà mi hanno sempre sostenuto. Ringrazio i giocatori che in questi 20 mesi sono stati splendidi e impeccabili professionisti. Un ringraziamento anche a tutte le persone che hanno lavorato con me ad Appiano, alla proprietà del Club e ai suoi dirigenti.  Auguro all’Inter e ai tifosi un futuro pieno di soddisfazioni ed importanti traguardi sportivi!

Hanno optato per una risoluzione consensuale e uno stile che mi piace. Pacatezza e stima reciproca. Non ha funzionato, peccato, ma stringiamoci la mano ugualmente.

Adesso arriva quello che chiamo FRANKIE H NRG, FRANK DE BOER, olandese, tecnico di successo con l’Ajax e giocatore glorioso dell’Ajax degli anni novanta e del Barcellona. Per quelli della mia generazione l’Olanda è stata, calcisticamente parlando, il faro illuminante. Certo, soprattutto quella degli anni settanta, sia come nazionale che come squadre di club (sapete della mia passione smodata per Johan Cruijff, il Jimmy Page del football) ma anche ciò che è venuto dopo appartiene alla scuola orange. Dunque benvenuto caro Frankie, che la tua energia, la tua visione, il tuo atavico giocare all’olandese ci porti tante soddisfazioni. Ne abbiamo bisogno. Ti insegneremo ad amarla. Tu prendici per mano e rimettici in carreggiata. W l’Olanda, W l’Italia, W l’Inter.

Frankie De Boer all'Aeroporto di Amsterdam poco fa. Foto Aldo Serena

Frankie De Boer all’Aeroporto di Amsterdam poco fa. Foto Aldo Serena

PS: Inter ti amo.

2 Risposte to “L’INTER cambia allenatore: grazie lo stesso Ciuffy, benvenuto Frankie H Nrg”

  1. Tom 09/08/2016 a 10:07 #

    Forse sono tifoso di questa squadra da più di 55 anni proprio per questa sua “originalità” ed innata “tempestività”….speriamo solo si scordino di finire in serie B, come fecero le altre due pellegrine innominabili….

    Mi piace

  2. Beppe 10/08/2016 a 16:10 #

    Vecchio Tim,
    quando parli di Inter riesci sempre a mettermi di buon umore!
    Grazie.
    Beppe

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: