Primo semestre 2016: vendite vinile in discesa

21 Set

Secondo i dati ufficiali della RIAA la vendita di vinili nel primo semestre 2016, in USA, è calata del 9%, dopo 10 anni di crescite continue. I supporti fisici su cui è commercializzata la musica stanno soffrendo, la vendita di cd , stando alla stessa fonte, è calata del 11% dunque nulla di cui sorprendersi, però il vinile sembrava fosse sganciato da simili trend, sembrava una enclave a sé, i vecchi collezionisti, i vecchi appassionati di musica, i giovani hipster… quelli vicino ai trenta con la barba e il cappellino che trovano interessante, nei loro loft, mettere su un disco e ascoltare la musica in modo differente.

Che sia dunque finita la recente moda del vinile? Chissà. Certo, per noi non cambia molto, qualche centinaia di vecchi LP ancora li abbiamo, e nelle sere tempestose, quelle in cui abbiamo l’animo in subbuglio, la luce soffusa della nostra stanzetta, due dita di Southern Comfort e un disco sul piatto…magari (OH I WEPT dei FREE) ci fanno ancora un certo effetto e ci fanno sentire tutto sommato vivi in questa valle di lacrime.

Per chi ne vuole sapere di più, qui il link all’articolo apparso sul sito digitalmusic:

http://www.digitalmusicnews.com/2016/09/20/vinyl-records-drop-9-us-2016/

download

Grazie a Picca per il link.

Una Risposta to “Primo semestre 2016: vendite vinile in discesa”

  1. mikebravo 26/01/2017 a 08:02 #

    Articoli usciti di recente dicono che il vinile é in ascesa.
    Comunque la cosa non mi tocca piu’ di tanto.
    Sarebbe bello fare parte di una setta ristretta.
    Non credo sia piu’ cosi’.

    Resta il fatto che il cultore del vinile è un fervido credente.
    Credente perché la fede nel vinile non è mai crollata.
    Fervido perché dismesso il vinile, ne ha aspettato la resurrezione.
    E……credetemi, è stato un evento unico nel suo genere.

    Il cultore del vinile conosce l’estasi e il tormento.
    Estasi nel trovare il pezzo bramato da una vita.
    Tormento nell’esserselo fatto sfuggire.

    E la questione del miglior ascolto tra vinile e cd ( o altro)
    per un cultore del vinile è marginale.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: