Addio al nostro Mike Bravo

29 Ott

Il nostro Mike Bravo se ne è andato la prima settimana di ottobre, l’ho saputo ieri da sua moglie che gentilmente ha risposto a un messaggio che avevo inviato a Mauro (il nostro Mike insomma) martedì.

Nel dicembre dell’anno scorso ci scrivemmo (come facevamo ogni tanto), mi diceva che aveva subito una operazione e che era a casa da un paio di mesi. Ci sentimmo per qualche mese aggiornandoci sulle reciproche vite e ad agosto, in un momento di confidenza, mi spiegò meglio la situazione. Nuovi messaggi in settembre, volevo fargli sentire la vicinanza del blog, volevo non fargli perdere la speranza, volevo che sentisse la nostra amicizia. Il 18 settembre ci scambiammo qualche messaggio, gli chiesi come andava, lui mi aggiornò, poi qualche battuta sulla imminente sfida tra la mia Inter e il suo Bologna. Gli scrissi infine “Ti abbraccio Mike, e stasera vinca il migliore. Quando vuoi, io sono qui.” e lui  rispose “Grazie!”. Non sapevo sarebbe stata l’ultima interazione che avrei avuto con lui.

Entrai in contatto con Mauro negli anni ottanta, non gli pareva vero che a qualche decina di km da dove viveva abitasse uno che aveva messo in piedi una fanzine su Jimmy Page, il suo idolo musicale. Ci conoscemmo di persona in centro a Modena nel negozio di dischi che ero solito bazzicare e in qualche altra occasione, ricordo che mi inviava elenchi (scritti a mano … i computer ancora non esistevano) delle session pre zeppelin di Page che aveva avuto modo di verificare … che tempi ragazzi. Ricordo inoltre che mi parlò anche del concerto di Edgar Winter che vide a Bologna nel 1981. Mike era inoltre un grandissimo appassionato di Yardbirds e – ovviamente – di musica Rock e vinili in genere.

Con l’avvento del blog i nostri contatti si intensificarono, a volte avevamo differenti vedute e non avevamo paura di battibeccarci un po’, in fondo erano scambi divertenti per entrambi; nei due o tre anni pre covid ci vedemmo qualche volta nel mio paesello natale, la mia Nonantola che chissà perché amava molto, fare colazione insieme, parlare del blog e del nostro Jimmy Page, dargli i video e audio bootleg che avevo doppi per me era un piacere, e lui – generoso com’era – contraccambiava sempre con regali a sfondo rock … non me li scorderò più quei sabati mattina. 

Ora elaborare che non c’è più mi riempie il cuore di tristezza, e penso a lui, a sua moglie Stefania e alle loro due figlie. Dopo Alcadoc, se ne va un altro pezzo del blog, Mike era quello commentava più spesso, quello con cui avevo un contatto diretto, quello che in definitiva mi riempiva sempre di complimenti. Non so come faremo senza di lui. Mike aveva appena compiuto 67 anni.

Mauro Bortolini

Il nostro Mike Bravo

Sapete come la pensiamo qui, preferiamo evitare la retorica e le credenze di circostanza, ma caro Mike, ovunque sia ora la scintilla di energia che ancora ti rappresenta, sappi che ti penseremo e che ci mancherai molto. Buon viaggio amico mio.

 

 

 

10 Risposte a “Addio al nostro Mike Bravo”

  1. bodhran 29/10/2021 a 15:28 #

    Leggo la notizia con dispiacere. Era spesso off-topic nei suoi commenti sul blog, ma proprio questo approccio sghembo e spesso molto personale e umano, era una piacevole presenza. Un pensiero a lui e a chi gli è stato vicino.

    Piace a 1 persona

  2. Giacobazzi 29/10/2021 a 15:54 #

    Riposi in Pace
    (@bodhran, non era OT, diciamo che portava la discussione in direzioni inattese… è anche il bello della comunicazione no?)

    Piace a 1 persona

  3. lucatod 29/10/2021 a 16:12 #

    Non sempre le nostre vedute combaciavano ma era comunque un piacere leggere i numerosi aneddoti che lasciavano intravedere una personalità garbata e ironica. Mi dispiace tanto.

    Piace a 1 persona

  4. Tom 29/10/2021 a 19:36 #

    Mi associo a Voi tutti nel ricordo di Mauro Mike Bravo, una persona sempre semplice e spontanea, piena di ricordi musicali, molto vicina a quelli della mia generazione.

    Piace a 1 persona

    • Tom 30/10/2021 a 10:33 #

      Sarò banale e retorico, Mike Bravo, ma credo che ora la “Stairway To Heaven” ti appartenga di diritto.

      Piace a 1 persona

  5. Lorenzo Stefani 30/10/2021 a 01:17 #

    Sono molto rattristato. Ho conosciuto Mike ad un concerto della Cattiva Compagnia a Vignola, allo Stones Café, se ricordo bene. Persona gentile e super appassionata di rock, con una predilezione per gli Yardbirds. Ci mancherà!

    Piace a 1 persona

  6. Paolo Barone 30/10/2021 a 16:40 #

    Ho appena letto la notizia mi dispiace tantissimo. Non ci siamo mai incontrati ma grazie al Blog era ormai una persona entrata anche nella mia vita. Yardbirds per sempre Mike . Un abbraccio forte a tutti noi.

    Piace a 1 persona

  7. timtirelli 31/10/2021 a 20:25 #

    Ho aggiunto all’articolo una foto recente di Mike inviatami dalla moglie

    "Mi piace"

  8. Francesco 02/11/2021 a 22:10 #

    Leggo solo ora,
    mi dispiace tantissimo, ricordo i sui commenti conditi da una ironia veramente particolare e invidiabile. Sicuramente una persona straordinaria, non l’ho conosciuto ma ne sono convinto.
    Buon viaggio rocker

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: