GREG ILES “L’affare Cage” (Piemme 2015) – TTTTT+

24 Ago

E’ un po’ che parlo di GREG ILES qui sul blog, lo faccio molto volentieri perché è il mio scrittore preferito di questi ultimi anni. In giro si dire genericamente che ILES scrive dei thriller, è così ma c’è qualcosa di più nei suoi romanzi che a mio modo di vedere lo fa essere autore a tutto tondo che travalica il genere in questione. L’AFFARE CAGE (The Natchez Burning) è il suo ultimo libro pubblicato in Italia, è il quarto della saga del protagonista PENN CAGE e il primo di una trilogia anch’essa ambientata a Natchez, Mississippi. L’humus da cui è tratto è dunque quello che su questo blog amiamo molto, d’altra parte basti vedere il titolo originale del romanzo (THE NATCHEZ BURNING…  proviene da un vecchio e sgangherato blues di HOWLIN’ WOLF) per intuire i tanti rimandi alla musica che amiamo.

Il libro, come ho scritto, è il primo episodio di una trilogia, il finale dunque è aperto; il secondo capitolo in America è già stato pubblicato (THE BONE TREE), il terzo lo sarà nel 2007 (UNWRITTEN LAWS). Qualche giorno fa REPUBBLICA ha pubblicato una discreta intervista a ILES:

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2015/08/18/greg-iles-autore-di-thriller-bestseller-svela-i-segreti-usa38.html?ref=search

Ha ragione Ken Follett: questo è il miglior thriller degli ultimi anni. Il libro ha più di 900 pagine, e va bene che ero al mare, ma l’ho letto in sei giorni. Irresistibile.

Mentre leggevo questo la groupie era alla prese con IL PIANTO DELL’ANGELO (già recensito qui sul blog). Una volta finito mi dice che fino ad oggi è quello che le è piaciuto di più di quelli che ha letto (L’AFFARE CAGE ancora le manca). “E’ il suo LED ZEPPELIN IV” mi fa, “allora l’AFFARE CAGE è il suo PHYSICAL GRAFFITI” le rispondo. Sciocchi parallelismi estivi da farsi sotto l’ombrellone, ma rimane il fatto che GREG ILES, come i LZ, è ormai un punto fermo della mia vita.

Da acquistare assolutamente.

Greg Iles l'Affare cage

GREG ILES  bibliografia
ANNO TITOLO italiano TITOLO americano Note
1992 spandau phoenix spandau phoenix
1995 black cross
1996 mortal fear
1999 un gioco quieto the quiet game Penn Cage saga
2001 ore di terrore 24 hours
2001 l’uomo che rubava la morte dead sleep
2002 la regola del buio sleep no more
2003 il progetto trinity the footsprints of god / dark matter
2005 la memoria del fiume (2012) blood memory
2005 il pianto dell’angelo (2011) turnig angel Penn Cage saga
2006 il sorriso del demoni (2010) true evil
2007 una faccenda privata (2011) third degree
2009 la notte non è un posto sicuro (2011) the devil’s punchbowl Penn Cage saga
2014 L’affare cage (2015) the natchez burning Penn Cage saga
2015 the bone tree Penn Cage saga
2017 unwritten laws Penn Cage saga

◊ ◊ ◊

◊ ◊ ◊

◊ ◊ ◊

SINOSSI:

A volte, ci aspettiamo troppo dai nostri padri. A Natchez, nel profondo Sud degli Stati Uniti, l’ex avvocato Penn Cage – ora sindaco della città – crede ancora in certi valori ormai fuori moda come l’onore, la generosità, la giustizia. Valori di cui nei tribunali del Mississippi e del Texas da tempo non si vede neanche l’ombra. Quando un’anziana donna di colore, Viola Turner, già molto malata, muore in circostanze non chiare, l’accusa ricade sul padre di Penn, il medico Tom Cage, con cui la donna aveva lavorato come infermiera molti anni prima. Così, Penn si trova costretto a indagare nel passato condiviso del padre e di Viola, negli anni più turbolenti e infuocati della storia americana, anni di odi razziali e violenza, che hanno lasciato, oltre alle vittorie, anche profonde ferite. Per difendere suo padre, Penn compirà un viaggio sconcertante dentro i segreti della propria famiglia, e nel passato dell’uomo a cui ha sempre guardato come a un eroe, e che per lui non può che essere innocente. Per scoprire che, forse, non esistono eroi innocenti.

Un legal thriller serratissimo che è anche la storia struggente di un padre e un figlio, e un ritratto emozionante e potente di un pezzo di America, dove l’onore, la vergogna, il passato hanno ancora un significato. Per mesi ai primi posti di tutte le classifiche americane, L’affare Cage segna il trionfale ritorno di Greg Iles dopo cinque anni di silenzio.

 

da WIKIPEDIA:

Iles was born in 1960 in Stuttgart, Germany, where his physician father ran the U.S. Embassy Medical Clinic. He was raised in Natchez, Mississippi, the setting of many of his novels. After attending Trinity Episcopal Day School, he graduated from the University of Mississippi in 1983.

Iles spent several years as a guitarist, singer, and songwriter in the band Frankly Scarlet. He quit the band after he was married and began working on his first novel, Spandau Phoenix, a thriller about Nazi war criminal Rudolf Hess. Spandau Phoenix was published in 1993.

In 2002, Iles wrote the script 24 Hours from his novel of the same name. Rewritten by director Don Roos, it was renamed Trapped. Iles then rewrote the script during the shoot, at the request of the producers and actors.[citation needed]

In 2011, Iles was nearly killed in a traffic accident on Highway 61 and lost his right leg below the knee. During his three-year recovery, he wrote three volumes of a trilogy set in Natchez, Mississippi, and featuring former prosecutor Penn Cage.

Iles is a member of the literary musical group The Rock Bottom Remainders, which includes authors Dave Barry, Ridley Pearson, Stephen King, Scott Turow, Amy Tan, Mitch Albom, Roy Blount, Jr., Matt Groening, and James McBride. In July 2013, he co-authored Hard Listening (2013) with the group.[1] The ebook combines essays, fiction, musings, email exchanges and conversations, photographs, audio and video clips, and interactive quizzes to give readers a view into the private lives of the authors/musicians.

2 Risposte to “GREG ILES “L’affare Cage” (Piemme 2015) – TTTTT+”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: